Il servizio di riuso di stoviglie per mense e negozi di cibo d'asporto

RELOOP, il servizio di riuso che batte l’usa e getta

Una visione alternativa del prossimo futuro…

Immaginate delle città in cui la plastica usa e getta è quasi del tutto scomparsa, e con essa l’impatto negativo che produce sulla nostra salute, sull’ambiente e sull’economia.

Gli imballaggi (bottiglie, contenitori per cibo, stoviglie, etc) saranno infatti prodotti per poter essere riutilizzati più e più volte prima di essere riciclati in un circuito chiuso, con grande risparmio in termini di materie prime impiegate, di energia, di rifiuti e di emissioni di CO2.

Il maggior valore degli imballaggi e l’introduzione di un deposito cauzionale assicureranno il recupero quasi totale di quelli immessi nel mercato e l’azzeramento della loro dispersione nell’ambiente. Così i comuni e i cittadini potranno beneficiare dei risparmi derivanti dai costi di disinquinamento evitati e dalla riduzione dei rifiuti, oltre che godere di un ambiente più pulito.

Immaginate poi le migliaia di nuovi posti di lavoro che si potranno creare su scala locale per gestire la logistica legata al recupero degli imballaggi, alla loro sanificazione e alla riconsegna.

Una vera economia circolare che funziona per tutti e per l’ambiente.

Il primo servizio di stoviglie riutilizzabili in Salento

E’ su questa visione del prossimo futuro che parte un nuovo progetto che abbiamo chiamato “Reloop Comunità Circolari” promosso dalla nostra associazione – Mobius Circle APS in partnership con Demostene Centro Studi – con il sostegno della Regione Puglia tramite la misura “Puglia Capitale Sociale 3.0”.

Per la durata del progetto, lanceremo un servizio sperimentale di stoviglie riutilizzabili e infrangibili (piatti, ciotole, bicchieri, posate) che offriremo gratuitamente a una mensa sociale e a qualche negozio della città di Lecce che effettua somministrazione veloce di cibo (anche da asporto), per sostituire l’usa e getta.

Il servizio comprende la consegna delle stoviglie pulite, il recupero delle stoviglie dopo l’utilizzo, il lavaggio con sanificazione e la riconsegna per un nuovo utilizzo.

Non basta! Per massimizzare l’impatto ambientale e sociale, il servizio di consegna e ritiro verrà effettuato dal team della Ciclofficina Popolare Knos a bordo delle loro fiammanti cargo bike, mentre il lavaggio e la sanificazione verranno effettuati dalla Comunità Emmanuel con lavastoviglie professionali.

Per promuovere la cultura del riuso e della riduzione dei rifiuti nella nostra comunità, il progetto Reloop proporrà nel 2023 anche innovative attività didattiche e formative che coinvolgeranno ragazze e ragazzi in qualità di eco-volontari, negozianti e tutti cittadini in maniera divertente e giocosa.

Il riuso è la nuova strategia europea per l’economia circolare

Il progetto Reloop anticipa e realizza perfettamente la strategia europea sull’economia circolare e in particolare mette in pratica le indicazioni contenute nel nuovo regolamento sugli imballaggi proposto dalla Commissione Europea lo scorso novembre e che dovrà passare al vaglio dell’europarlamento e del Consiglio europeo per l’approvazione definitiva. Il regolamento tra le altre cose, si propone il 15% di riduzione dei rifiuti da imballaggio entro il 2045 e il riutilizzo del 30% degli imballaggi per bevande da asporto entro il 2030.

Dispiace che finora la reazione della filiera industriale italiana degli imballaggi e del riciclo alla proposta del nuovo regolamento sia stata di chiusura se non di completa ostilità (vedi qui e qui), perché percepita come minaccia al modello italiano di gestione degli imballaggi completamente concentrata su un modello di riciclo verticistico.

Un modello che finora ha contribuito alla dispersione di tonnellate di plastica nell’ambiente, a produrre notevoli emissioni di CO2, e che ha portato l’Italia a esportare ogni anno tonnellate di rifiuti plastici di scarso valore verso paesi dell’Africa e dell’Asia.

Noi invece pensiamo che il riciclo e il riuso non siano due modelli in conflitto, ma due modelli che si possono e devono integrare per assicurare maggiore sostenibilità ambientale e una più giusta distribuzione del lavoro.

Vuoi essere coinvolto nel progetto? Partecipa!

  • Hai dai 16 ai 23 anni, vivi a Lecce o limitrofi e ti piacerebbe essere coinvolto in un’attività di volontariato formativa che riguarda l’ambiente e la sostenibilità? Compila il MODULO!
  • Sei un negoziante di Lecce e ti piacerebbe ricevere un servizio di consulenza gratuita su come ridurre il consumo di imballaggi per risparmiare ed essere più sostenibile? Oppure vorresti provare il servizio di stoviglie riutilizzabili gratuitamente? Compila il MODULO.

Logo Reloop e illustrazioni di Chiara Fracella, Illudio

Redazione Mobius Circle
info@preciousplasticsalento.it


it Italian
X